04-2019-06

Articolo – Piemonte, Marche e Campania: i territori di elezione del consolidamento dell’industria idrica

€ 12 IVA Inclusa

Autori: Donato Berardi, Francesca Casarico e Samir Traini
Pubblicazione: dicembre 2019
Lingua: Italiano
Pagine: 6

Descrizione prodotto

Il fabbisogno di investimento necessario a perseguire gli obiettivi di qualità tecnica e rispondere alle sfide del cambiamento climatico richiede assetti gestionali efficienti sotto il profilo economico e robusti sotto il profilo finanziario e patrimoniale. I metodi tariffari, incardinati sul principio del full cost recovery, hanno sostenuto un miglioramento delle performance dei gestori creando le condizioni per un consolidamento del settore e l’affermazione di operatori a vocazione industriale. Per gli autori dell’articolo si assiste a un lento processo aggregativo verso operatori industrialmente capaci di far fronte alle esigenze dei territori serviti e di ridurre il gap infrastrutturale con il resto dell’Unione europea. Attualmente, le prime 100 gestioni idriche del Paese sono accreditate di un potenziale di finanziamento per 5,3 miliardi di €.

Recensioni

Non ci sono recensioni, vorresti inviarne una tua?

Scrivi la prima recensione per “Articolo - Piemonte, Marche e Campania: i territori di elezione del consolidamento dell'industria idrica”

*